Prepara la tua pelle al sole

Prepara la tua pelle al sole

L’estate può sembrare ancora lontana, ma è importante partire da subito per prepararla alle esposizioni estive, senza dimenticare che anche in primavera il sole può essere dannoso per la pelle, in quanto i raggi UV raggiungono la massima intensità a maggio, e bisogna non farsi trovare impreparati. Applicare sempre una crema solare è impoertante per difendere la pelle dal sole sempre.

Una costante cura della cute

È fondamentale esfoliare delicatamente la pelle durante tutto l’anno, una o due volte alla settimana, al fine di rimuovare le cellule morte e per ottenere un incarnato più uniforme e luminoso. Una cute pulita e priva di impurità è il primo step per abbronzarsi al meglio: ogni giorno è importante dedicarsi alla pulizia profonda di viso e corpo, così come è importante struccarsi sempre con un detergente delicato.

Sia la sera che la mattina, risultano benefici i trattamenti idratanti, da scegliere a seconda del proprio tipo di pelle. Non dimentichiamo che il siero, se utilizzato prima della protezione solare, aiuta a ottenere un colorito più omogeneo.

La dieta giusta per una pelle in salute

L’assunzione di cibi ricchi di vitamina E e carotene è efficace nello stimolare la produzione di melanina: carote, spinaci, rucola e albicocche, ma anche pomodori e cereali sono efficaci in questo senso d è altrettanto importante idratare la pelle anche dall’interno, assumendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e tanta frutta e verdura di stagione.

Analizzando nello specifico i cibi che stimolano la pelle a “colorarsi” nella giusta maniera, vediamo quelli che non possono mancare:

  • Carote, basilico, prezzemolo e peperoncini ricchi di betacarotene

  • Zafferano, utile per fissare l’abbronzatura in quanto ricco di carotenoidi.

  • Agrumi, ricchi di vitamina C che protegge la cute dall’ossidazione.

  • Pomodori, fonte di licopene, un antiossidante molto benefico (più efficace quando questo alimento viene cotto).

  • Soia, ricca di ginisteina, un antiossidante noto anche come ormone anti-età.

  • Frutti di bosco, i cui polifenoli sostengono l’organismo a contrastare la formazione dei radicali liberi.

  • Salmone e sgombro (il pesce azzurro in genere) sono ottimi alimenti per l’abbronzatura perché contengono omega 3, degli acidi grassi “buoni” che donano un’idratazione profonda alla cute, prevenendo irritazioni o scottature. Sono presenti anche in frutta secca, come mandorle, noci, pinoli e nocciole, che sono anche ricchi di vitamina E.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.