Nausea in gravidanza

Nausea in gravidanza


La nausea è uno dei sintomi più ricorrenti della gravidanza:molte donne lamentano questo disturbo, soprattutto all’inizio della gestazione.

In determinati casi porta a conati e a vomito e,dopo essersi manifestata nelle prime settimane può durare solo per alcuni mesi o essere costante fino al parto.

Generalmente colpisce al mattino, ma può presentarsi in qualunque parte della giornata.

Vediamo insieme quali sono i rimedi per alleviare questa sensazione.

Buone pratiche

Eseguire un po’ di attività fisica dopo aver mangiato, anche una comoda passeggiata, può supportare la digestione oltre che aiutare ad avvertire quel leggere senso di stanchezza alla sera che vi consentirà di riposare meglio.

Inoltre 15 minuti di passeggiata veloce supporta la produzione di endorfine da parte dell’organismo e aiuta combattere le nausee.

Alimentazione

Trattandosi di una sensazione che si sviluppa a livello gastro-intestinale, buona parte dei rimedi che possono essere adottati, si riferiscono alla dieta, ai cibi e ai principi che con essa assumiamo.

In generale è importante mangiare poco e spesso, per tenere un buon livello di zuccheri nel sangue: optare, in questo caso,per cibi asciutti e secchi, come biscotti, cracker o pane.

Durante i pasti è bene prediligere cibi leggeri ed eliminare i fritti, i cibi grassi, piccanti e speziati che incrementano il senso di nausea.

Lo zenzero, per esempio,è molto utile per diminuire notevolmente sintomi come nausea e vomito, grazie alle sue ottime proprietà, agendo in contrasto alla nausea grazie al suo particolare gusto e aroma.

È possibile assumerlo candito, al naturale o utilizzato in tisane e decotti, ponendo la giusta attenzione a non andare oltre la dose massima consigliata di 2 grammi al giorno.

Un altro rimedio lo si può trovare nel masticare uno spicchio di limone, mandarino o pompelmo, oppure, anche in questo caso, utilizzarli per preparare infusi e decotti.

Un’altra soluzione contro la nausea è l’integrazione di magnesio, in quanto riequilibra gli ormoni e rilassa corpo e mente, riducendo anche affaticamento e stress. Ne sono ottima fonte i cereali integrali e alcuni legumi come piselli e fagioli.

Ovviamente, il magnesio sottoforma di integratori va assunto esclusivamente sotto stretto controllo medico.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.